Pay tv, come disdire Sky e Mediaset Premium


Un cambio di residenza, questioni di natura economica, la perdita d’interesse per il servizio offerto o problemi di natura tecnica, come una scarsa ricezione o un segnale troppo altalenante. I motivi per cui si decide di disdire un contratto con una pay tv possono essere diversi. Su ‘disdette360.it’ viene spiegato come fare. Passo passo.

Sky

Accedendo all’area clienti del sito web Sky Italia (www.sky.it) è possibile trovare una serie di moduli utili per poter fare la disdetta (la trovi cliccando: Moduli e Documenti). Qualora l’utente avesse sottoscritto l’abbonamento Sky ma, per qualunque motivo (per esempio scarsa ricezione del segnale o problematiche di altra natura) volesse disdirlo entro 14 giorni dalla stipula del contratto, potrà scegliere il recesso senza alcun tipo di mora da pagare o tassa per la disdetta. Questa tipologia di disdetta può essere effettuata solo nel caso in cui il contratto fosse stato stipulato via internet, a mezzo telefonico o tramite posta/posta elettronica e non in un negozio fisico. In quel caso è sufficiente compilare il modulo di recesso, presente nell’area clienti, inserendo i propri dati e inviando il tutto a mezzo raccomandata a/r a: SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano. Per disdire Sky prima della scadenza naturale del contratto occorre, per prima cosa, accedere all’Area Clienti Sky e recarsi nella sezione dei moduli e documenti. Il modulo da compilare è quello per il recesso non a scadenza, può essere utilizzato in qualsiasi momento dalla sottoscrizione del contratto grazie al decreto Bersani (Decreto Legge 31 gennaio 2007 n. 7, convertito dalla legge 2 aprile 2007, n. 40): grazie a tale decreto, ogni utente ha il diritto di disdire un contratto in ogni momento, pagando alla controparte i costi minimi necessari per chiudere il contratto riportati nello stesso. Il modulo va inviato con raccomandata a/r, con un preavviso di 30 giorni, all’indirizzo SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano. L’abbonamento sarà considerato disdetto entro i 30 giorni del mese successivo. I costi per la disdetta sono di circa 12 euro, a patto che non si siano sottoscritti contratti con offerte promozionali particolari, per le quali andrà pagata una penale. Nel caso in cui l’utente avesse avuto il decoder Sky in comodato d’uso, sarà necessario restituirlo portandolo in un centro autorizzato Sky e chiedendo la ricevuta. Qualora l’utente non restituisse decoder e telecomando, Sky potrebbe richiedere la somma in denaro pari a quella del decoder: si hanno 30 giorni utili per riportarlo indietro, durante i quali Sky potrebbe comunicare al cliente la possibilità di tenere il dispositivo per 2 anni. In questo caso sarà necessario solo firmare l’avvenuta accettazione della proposta e spedirla, senza dover pagare niente. Se l’utente che ha sottoscritto il contratto Sky vuole disdire il tutto entro la scadenza naturale dello stesso, è sufficiente compilare il modulo di disdetta a scadenza contratto, reperibile nell’area clienti sul sito web di Sky Italia. Compilato il modulo e stampato, occorre soltanto firmarlo e completare i campi per poi spedirlo, tramite raccomandata a/r, all’indirizzo SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano. L’annullamento del contratto Sky richiede 30 giorni per essere effettivo e non comporta alcun costo di disdetta aggiuntivo. Anche in questo caso l’utente dovrà restituire il decoder e il telecomando, ricevuti in comodato d’uso, recandosi semplicemente in un centro autorizzato Sky dal quale farsi rilasciare una ricevuta. Inviata la ricevuta alla casella postale Sky, il contratto sarà ufficialmente chiuso. Per velocizzare e ottimizzare i tempi è possibile anche inviare un fax per la disdetta a Sky allegando: copia della richiesta di abbonamento; fotocopia della carta di identità. Il numero fax per la disdetta Sky è 02-76.10.107. La raccomandata A/R va comunque inviata.

Mediaset Premium

Se, entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto, l’utente intende subito procedere alla disdetta, non ci saranno ripercussioni economiche come il pagamento di una mora o delle spese di disattivazione. Per il recesso è sufficiente compilare l’apposito modulo con i dati dell’abbonato e del contratto da annullare: i documenti andranno inviati per mezzo di una raccomandata a/r all’indirizzo a RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). Non è neppure necessario specificare le proprie motivazioni per la decisione in questione. La sottoscrizione del contratto deve sempre essere avvenuta a distanza via internet o via telefono. L’utente dovrà comunque rimandare a Mediaset tutti gli eventuali prodotti e dispositivi forniti dall’azienda in comodato d’uso, come ad esempio la Smart Cam per vedere i canali su smartphone e tablet. I prodotti dovranno essere intatti e non danneggiati, altrimenti potrebbe essere richiesto un risarcimento per ogni dispositivo fornito in comodato d’uso. Può capitare che un utente si renda conto di non aver più bisogno dei servizi in abbonamento offerti da Mediaset Premium e che, per questo motivo, intenda disdire il contratto sottoscritto. La procedura per poterlo fare prevede la compilazione dell’apposito modulo, con dati dell’abbonato e dell’abbonamento da annullare, che dovranno essere inviati per mezzo di una raccomandata a/r all’indirizzo RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). E’ importante, però, precisare che recidere il contratto prima della sua scadenza naturale non sarà gratuito, ma comporterà dei costi aggiuntivi per le spese di disattivazione: la raccomandata a/r per richiedere la disdetta ha effetto entro 30 giorni dalla ricezione della stessa. Mediaset, per questo motivo, può richiedere il pagamento della somma dovuta per il mese successivo alla richiesta di disdetta; se l’utente ha sottoscritto l’abbonamento per eventuali offerte (ad esempio senza dover pagare i 69 euro una tantum per l’attivazione), potrà trovare l’addebito sul proprio conto al momento della disattivazione anticipata. Il costo di disattivazione è di circa 8 euro e Mediaset non rimborserà l’utente degli eventuali importi già versati per il pagamento mensile dell’abbonamento. Nel caso in cui l’utente avesse ricevuto prodotti e dispositivi in comodato d’uso sarà tenuto a restituirli nelle modalità comunicate da Mediaset Premium stessa: è fondamentale che gli oggetti siano intatti al momento della riconsegna e non presentino danneggiamenti di alcun tipo, pena una somma ulteriore da dover pagare. L’abbonamento sottoscritto con Mediaset Premium ha validità per un anno a partire dal momento in cui si procede all’attivazione: annualmente, il contratto si rinnova in maniera automatica a meno che l’abbonato non decida di disdire la riattivazione mediante comunicazione scritta. Per evitare il rinnovo automatico del contratto annuale e il relativo addebito della somma dovuta, nel caso in cui fossimo intenzionati a disdire il contratto, è sufficiente muoversi 30 giorni prima della scadenza effettiva inviando, a mezzo raccomandata a/r, una comunicazione scritta. Dal sito web di Mediaset Premium, nell’Area Clienti, è possibile scaricare l’apposito modulo in formato PDF, da compilare con i dati dell’abbonato e le informazioni sull’abbonamento che s’intende disdire. Clicca qui per andare all’area clienti Mediaset Premium. Anche in questo caso, la lettera per la disdetta deve essere inviata all’indirizzo RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). In questo caso l’utente non dovrà pagare nessuna cifra per la disattivazione, ma dovrà restituire gli eventuali prodotti in comodato d’uso forniti da Mediaset Premium, come per esempio la Smart Cam. Per restituire la Smart Cam di Mediaset Premium non dovrai fare altro che preparare un pacco (se non avete la confezione originale non fa nulla) ed inviarlo con formula plico raccomandato a: Selecta S.P.A, Viale della Resistenza, 47, 42018 San Martino in Rio (RE). E’ chiaro come per chiunque abbia normalmente acquistato il modulo Smart Cam online o presso i normali negozio di elettronica e GDO, essa non va restituita e non va fatto nulla.

 

Fonte: adnkronos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...