Così una multa non pagata può rovinare le vacanze – Il Giornale


Chi non paga le multe rischia le vacanze. Infatti per ottenere il passaporto oppure per avere il rinnovo bisogna essere in regola con i pagamenti delle cartelle esattoriali e delle sanzioni.

Di fatto i mancati pagamenti possono mettere in discussione le pratiche e di conseguenza anche le ferie. E a stabilire questo tipo di procedura è una norme di qualche anno fa. Infatti la legge 1185 del 1967 che regola le norme sui passaporti all’articolo 3 sottolinea come “non possono ottenere il documento coloro che debbano espiare una pena restrittiva della libertà personale o soddisfare una multa o ammenda, salvo per questi ultimi il nulla osta dell’autorità che deve curare l’esecuzione della sentenza, sempre ché la multa o l’ammenda non siano già state convertite in pena restrittiva della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi 1 di reclusione o 2 di arresto”. Insomma fate attenzione ai pagamenti. Una multa “dimenticata” potrebbe rovinare le vostre vacanze.

Fonte: il Giornale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...