Pagani lancia Rinascimento, l’atelier per le sue ‘classiche’ – ANSA MOTORI


ROMA – Con il lancio del programma Rinascimento, la Pagani Automobili apre una nuova divisione dedicata al restauro e alla certificazione delle sue vetture, a cominciare dall’iconica Zonda C12, primo modello presentato da Horacio Pagani nel 1999 al Salone di Ginevra. Da allora la Casa di San Cesario sul Panaro ha prodotto 137 vetture, tutte diverse l’una dall’altra.

Il programma permetterà ai proprietari di questi gioielli motoristici di riportarli a nuovo, attraverso un procedimento rigoroso di restauro effettuato in fabbrica. Un’operazione che permetterà anche di preservare l’elevato valore collezionistico delle vetture del Costruttore modenese, considerate in tutto il mondo come delle instant classic. Ogni componente delle macchine sottoposte al programma Rinascimento viene controllato e verificato meticolosamente e, se del caso restaurato, così da riportare a fine processo l’auto a condizioni pari al nuovo, nel rispetto appunto del suo valore collezionistico. Per questo motivo tutte le operazioni effettuate vengono certificate, con relazioni, disegni e foto. Un procedimento, sottolinea lo stesso fondatore e patron Horacio Pagani, che permette ”di riportare alla luce e all’originale splendore queste opere d’arte. Si tratta di un piacere ma anche di una grande responsabilità”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...