L’uso improprio del veicolo può far scattare il reato di violenza privata – QPA


L’uso improprio dell’autovettura può comportare una condanna a carico del conducente per il reato di violenza privata.

È quanto accaduto all’imputato che si era posizionato con la propria autovettura a pochi centimetri dello sportello lato autista dell’autovettura della persona offesa – la quale, per la presenza di autovetture parcheggiate avanti e dietro, non poteva in alcun modo spostarsi – costringendola in tal modo a scendere dal proprio mezzo dal lato passeggeri per affrontare il ricorrente in una discussione.

Dinanzi alla Suprema Corte l’animoso autista ha tentato inutilmente di sostenere che nella vicenda non si fosse verificata alcuna violenza privata, in quanto a suo dire aveva posto l’autovettura solo in prossimità di quella della vittima che era comunque scesa dal proprio mezzo.

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza depositata in data 30 novembre 2017 (Presidente: Fumo- Relatore: Fidanzia – udienza: 12.10.2017) ha confermato la condanna sottolineando come sia irrilevante la circostanza che la vittima del reato sia stata comunque in grado di scendere dall’autovettura (dal lato passeggero), avendo con tale condotta il ricorrente pesantemente condizionato la libertà di autodeterminazione e movimento della persona offesa.

Per consolidata giurisprudenza, infatti, ai fini della configurabilità del delitto di violenza privata il requisito della violenza si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione. (QPA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...