Pensione anticipata: Quota 100 tra 2 anni, chi deve aspettare molto.


Indicazioni su Pensione anticipata, Quota 100 e altre misure previdenziali sono sempre più oggetto di attenzione nelle ultime settimane. Infatti a fronte delle novità annunciate dal Governo Conte sempre più lavoratori stanno cercando di capire se hanno già raggiunto i requisiti per andare in pensione. O, in caso contrario, quanto manca al raggiungimento dell’età necessaria per l’accesso all’età pensionistica.

Una lettrice ci ha posto un interrogativo per chiarire meglio la sua situazione. E per sapere quando potrà andare in pensione.

“…da qualche mese, come ripeto, seguo l’argomento perché vorrei avere aggiornamenti legati all’applicazione di tale quota (Quota 100). Trovo, invece, articoli che non vanno a risolvere i miei dubbi, che è pur vero verranno dissolti solamente quando di fatto il DEF verrà convertito in Parlamento ma contrastanti sull’applicazione delle quote. Vorrei, per cortesia, conoscere con quale formulazione tra anni e contributi sarà applicata nella legge di bilancio”.

La mail della lettrice continua specificando gli anni e la contribuzione raggiunta. “Io ho più di 64 anni e 36 di contributi. Mi sembra assurdo, visto che non bisogna lavorare, come affermava il Ministro Salvini oltre i 60 anni, io debba ancora lavorare mentre si applica questa quota a persone più giovani di me. In pratica mi si costringe ad aspettare i parametri delle legge Fornero per andare comunque in pensione con 67 anni. Mi scusi lo sfogo ma non abbiamo assolutamente abrogato la legge Fornero in questo modo. Vorrei avere delle spiegazioni ed un Suo parere in merito”.

Pensione anticipata e Quota 100: chiarimenti su requisiti necessari

Gentile lettrice, proviamo a dare una risposta ai suoi interrogativi. In base alle informazioni diffuse sino a questo momento Quota 100 si applicherà secondo la formula che prevederà come requisiti minimi 62 anni di età e 38 anni di contributi versati. Tuttavia è utile attendere di poter verificare tali informazioni sulla base dei documenti ufficiali ancora non disponibili. E  soprattutto a margine dei passaggi legislativi previsti. Nel suo caso, se ciò fosse confermato, l’accesso alla pensione sarebbe rimandato di altri 2 anni perché le manca uno dei due requisiti previsti da Quota 100.

FONTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...